Unghie effetto velluto, come fare le velvet nails

Adapex AD A Native
Unghie effetto velluto

Le unghie effetto velluto, chiamate anche velvet nail, sono nate dall’estro geniale di Charlotte Knight, ispiratosi alle varie passerelle e donano un look unico e pazzesco, amatissime dalle donne di tutte le età.

Adapex AD MOB Native

Scopriamo insieme come realizzarle le unghie velvet.

Come fare le unghie effetto velluto

Realizzare una nail art effetto velluto può sembrare complesso, ma in realtà è molto semplice, ed è possibile realizzarlo anche a casa senza ricorrere necessariamente all’aiuto di un’estetista. Ci sono varie tecniche, scopriamone alcune.

La prima tecnica, quella più semplice, è quella di applicare una passata di smalto, e prima che si asciughi applicare il velluto in polvere e fallo aderire bene all’unghia. Rimuovere l’eccesso di prodotto con l’aiuto di una spazzolina. Procedere nella stessa maniera per le altre dita.

ùOppure si può ricorrere all’utilizzo dello smalto magnetico e, naturalmente, di un magnete specifico per la nail art. Il magnete viene posto più volte al centro dell’unghia e spostato dal basso verso l’alto e lateralmente. Questo movimento fa emergere le particelle scintillanti contenute all’interno dello smalto magnetico andando quindi a ricreare un effetto “vellutato” che ricorda appunto il sinuoso tessuto.

Se non si ha molta praticità con questi smalti, si può semplicemente ricorrere all’acquisto di uno smalto metallizzato o con dei micro glitter molto appariscenti potrebbe ricreare un effetto piuttosto simile.

Adapex AD MOB 320 Native

Lascia un Commento