Tatuaggio fiocco, significato e stili

significato tatuaggio fiocco

Tra i tatuaggi amati dalle persone, soprattutto amato dalle donne, c’è il fiocco. Il fiocco, grande, piccolo, colorato e non ha vari significati.

Scopriamo insieme chi si tatua un fiocco, ed i suoi significati.

Tatuaggio fiocco

Il fiocco è il tatuaggio più amato e tatuato dalle donne, femminile e sensuale. ma non è solo un grazioso ornamento da imprimere sulla pelle, di solito, infatti, rappresenta un legame che si vuole custodire.

Molte, anche tra i personaggi famosi, hanno scelto di tatuarsi un fiocco per tanti svariati significati, come la grande Chiara Ferragni, che ha un fiocco dietro il collo.

Significato del tattoo fiocco

Il tattoo fiocco comprende vari significati. Inizialmente nasce solo come ornamento, poi è integrato a vari significati. Il fiocco è il simbolo di un legame libero che può essere sciolto da un momento all’altro, quindi in sintesi, un’unione che si basa però sul concetto di libertà.

Il fiocco può però rappresentare anche il famoso “nodo al fazzoletto”, può cioè essere il simbolo di qualcosa che non vogliamo dimenticare, quindi più nello specifico, un legame o un evento importante che vogliamo imprimere sulla pelle. Può essere anche un fiocco contro il tumore, o contro il bullismo, ed altri fiocchi significativi.

Un fiocco contro il tumore

Il fiocco può rappresentare anche il famoso fiocco contro il tumore, magari di colore rosa contro il tumore al seno, soprattutto tatuate da tutte quelle persone che sono riuscite a vincere un’importante battaglia, sconfiggendo questa orribile malattia. Un simbolo di vittoria, di rinascita e di coraggio.

Chi si tatua un fiocco

Il fiocco è un accessorio estremamente femminile e quindi, nel caso del tattoo, è particolarmente indicato per tutte quelle donne, soprattutto ragazze giovani e non, che desiderano un tatuaggio semplice ed elegante, femminile e discreto, da personalizzare in base ai propri gusti, ma ciò non toglie che può tatuarselo anche un uomo, un fiocco, magari che abbia per lui un grande significato o semplicemente perché gli piace.

Dove tatuarsi un fiocco

Ognuno può tatuarsi il fiocco dove più preferisce di piccole o grandi dimensioni che sia. I posti più comuni sono: dietro il collo come la Ferragni, dietro le cosce, quasi come delle giarrettiere, all’interno del braccio o sulla parte esterna del braccio, di dimensioni più grandi. Dietro le spalle o anche sul piede o sul polso.

Stili di fiocchi

Ci sono vari stili di fiocchi da potersi far raffigurare. Il fiocco in stile bon ton è molto femminile, molto definito, pieno di colore, rosso, rosa, lilla, anche pieno di pois. Per chi ha un animo più trasgressivo opta per un fiocco stile burlesque, realizzando un finto corsetto, per un animo più rock si può optare per dei fiocchi con teschietti.

Il tatuaggio con fiocco in pizzo è l’ideale per chi decide di realizzare un tattoo grande: è infatti più definito e può essere anche molto articolato. Oppure il fiocco rosa, che inizialmente era il simbolo del tumore al seno ma, negli anni, è divenuto invece il simbolo della lotta contro ogni forma di cancro.

Ultimo aggiornamento il 19 Settembre 2021 8:30

Lascia un Commento