Tatuaggio ancora, significato e stili

significato ancora tattoo

Un tatuaggio sulla pelle è per sempre ed è per tale ragione che prima di segnare qualsiasi lembo è necessario conoscerne a fondo il significato e lasciare che la curiosità sfoci in una ricerca forsennata.

L’ancora è uno dei simboli maggiormente inflazionati e spesso accompagna significati profondi, simboli e stili svariati, aprendo un ventaglio di proposte straordinario. Dal posto in cui tatuarlo, alla grandezza, allo stile, l’ancora è tradizionale ma può divenire audace in colori e fantasia.

Significato tatuaggio ancora

A ogni simbolo è associato un significato particolare e l’ancora è destinata allo stesso destino. Questo strumento, utilizzato già da Fenici, Greci e Romani, è in nautica utilizzato per tenere ferma un’imbarcazione in un punto specifico. Così come nella vita esistono diversi tipi di ancore, alcune delle quali galleggianti usate per rimorchiare l’imbarcazione, anche nei tatuaggi la scelta e il significato è variopinto.

Forza, tenacia, stazionarietà, l’ancora è maggiormente utilizzata per ricordare persone, situazioni, o accadimenti ancorati su di noi, fermi e incisi.

Scegliere l’ancora come tatuaggio è la necessità di un porto sicuro, primo significato attribuibile alla stessa che rappresenta infatti fedeltà, stabilità e sicurezza. Un’altra accreditata teoria è quella del coraggio. I marinai hanno iniziato negli anni ‘40 a incidere sulla pelle le ancore per segnare le proprie audaci imprese come il passaggio dell’equatore o la traversata dell’oceano Atlantico.

Anche l’aspetto religioso si affaccia alla simbologia: l’ancora nella Bibbia rappresenta infatti la speranza nelle promesse di Dio e della fede nella risurrezione. Una variante particolarmente significativa è quella dell’ancora col timone che, spesso rappresentati nello stesso tatuaggio, rappresentano la capacità di scegliere in autonomia la propria direzione, quella di frenare, essere stabili e al tempo stesso porto sicuro per sé stessi. Al di là della simbologia il tatuaggio ha la capacità di essere personale, unico e individuale. Ragion per cui a ognuno la capacità di attribuirne il proprio personalissimo significato.

Dove tatuarsi un’ancora

Una volta sdoganati i vari significati e aver scelto di voler tatuare un’ancora è il momento di dare spazio a un altro prepotente interrogativo: dove tatuarsi un’ancora.

A questo punto non è soltanto una scelta simbolica ma anche estetica quindi è importante tener presente i punti forti della propria fisicità e considerare anche un’eventuale cambiamento che può dilatare la pelle, come il caso della gravidanza.

In genere la scelta si divide in due categorie: posti visibili, come polso, braccia e mani e posti intimi, come la schiena o il costato.

Tutto cambia anche in merito alla grandezza. Un tatuaggio piccolo può tranquillamente insidiarsi sulle dita, sul polso, sulla caviglia e annidarsi così bene da non destare particolari problemi. Se invece la scelta è più audace allora è bene stabilire uno spazio accogliente come la schiena. Mani e piedi sembrano i luoghi adatti per chi ha voglia di osare ma non troppo con un tatuaggio piccolo, magari sulle dita, sul dorso della mano, sul polso o sotto l’orecchio.

La caviglia, invece, permette di utilizzare uno spazio più esteso e dare all’ancora una estensione maggiore. Braccia, schiena, petto e coscia sono invece quei luoghi in cui l’ancora può prepotentemente estendersi. Audace e femminile anche il fianco. Nascosto ma non troppo.

Ancora old school

I più esperti in materia avranno sicuramente sentito parlare di old school e l’ancora è uno di quei tatuaggi appartenenti alla categoria. La storia, come anticipato, ha origine negli anni ‘40 e ‘50.

I tatuaggi old school sono quei tatuaggi appartenenti alla categoria classica e l’ancora è nata sulla scia della richiesta dei marinai di poter tracciare sulla propria pelle il loro stile di vita. Alla old school appartengono anche i velieri, le sirene, le pin up, i pugnali e le pistole e spesso i simboli vengono fusi insieme in un unico tatuaggio o arricchiti da elementi moderni.

Oltre ai simboli, la categoria si distingue per lo stile, caratterizzato dal colore nero che delimita i bordi del disegno in maniera decisa. Il risultato sarà definito dal tratto calcato e dal colore nero intenso.

Varianti dei tatuaggi con ancora

Abbiamo già abbondantemente visto come l’ancora possa sfociare in tatuaggi grandi e piccoli, in zone del corpo differenti e in stili e simbologie svariate. Un’altra caratteristica è che l’elemento è spesso affiancato ad altri simboli, come nel caso dell’old school.

L’insieme dei soggetti crea un’infinita lista di scelte alle quali rifarsi.

Timone e ancora rappresentano la capacità di guidarsi da sé, rappresentano l’autonomia, l’indipendenza ed è tra i tatuaggi a sfondo nautico maggiormente apprezzati ma i soggetti ai quali rifarsi sono numerosi. Alla libertà di essere se stessi è infatti associata anche l’ancora con la bussola o la rosa dei venti, un po’ a sottolineare prepotentemente la libertà decisionale della propria rotta e del luogo nel quale volersi fermare.

Quando l’ancora è affiancata al cuore, è il caso di attribuirgli un significato sentimentale e romantico, spesso legato ad una persona in particolare che rappresenta il porto sicuro dell’altro. A rafforzarne il concetto spesso troviamo anche la corda, che avvolge l’ancora e delinea proprio la forma di un cuore.

Meno inflazionato e probabilmente scelto più dalle donne che dagli uomini è l’associazione ancora/fiori. Dall’impatto estetico delicato, quest’associazione ingentilisce l’ancora ed è per tale motivo che spesso vengono associati fiori come le rose, le peonie, le gerbere o le margherite. La fermezza di questo tatuaggio è definita ancor di più dalla vicinanza con l’infinito: un mix che definisce il concetto di continuità e stabilità, un infinito porto sicuro, una costante fermezza.

Ai simboli sopra indicati sono spesso associate delle scritte che siano un motto, un nome o un acronimo. In genere il nome del proprio partner, della famiglia, di un affetto stabile o comunque un motto che rimarchi il coraggio, l’audacia, la stabilità o la rotta definite dal tatuaggio stesso. Spesso la scritta è inserita all’interno di una pergamena o affiancata al corpo dell’ancora.

Quando la scritta è gentile o delicata, spesso l’ancora è stilizzata. Capita spesso infatti che gli elementi sopra indicati siano ridotti all’osso e rendano il risultato finale carico di significato ma molto delicato sulla pelle.

12,99€
24,99
disponibile
1 nuovo da 12,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
8,99€
disponibile
1 nuovo da 8,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
3,90€
disponibile
1 nuovo da 3,90€
Ultimo aggiornamento il 2 Dicembre 2020 5:48