Sopracciglia sottili, come adattarle in base al viso

Quasi tutte le donne si ritoccano le sopracciglia, alcune lo fanno fare all’estetista, altre invece, pinzette alla mano, si limitano a sfoltirle in casa. Le sopracciglia sono sottovalutate ma in realtà rappresentano la cornice del nostro viso e quindi non possono essere lasciate al caso, devono essere curate ed è necessario scegliere la forma giusta a seconda della conformazione del nostro volto.

Sopracciglia sottili su viso tondo

Se vi ha un viso tondo e paffuto è necessario avere sopracciglia ad ala di gabbiano, vale a dire con l’angolo esterno alto.

Sopracciglia sottili su lineamenti marcati

Per i visi dai lineamenti forti, magari con il mento appuntito, è bene avere delle sopracciglia sottili ma arcuate; in questo modo addolcite il volto e lasciate il giusto spazio tra occhio e fronte, così da permettervi di sbizzarrirvi con il trucco.

Sopracciglia sottili su viso piccolo

Per i lineamenti delicati e non tondi, le sopracciglia devono essere dritte, sottili e non troppo scure. Esempi di questo genere possono essere perfettamente incarnati da Cate Blanchett che sfoggia sopracciglia ultra sottili e dritte.

Sopracciglia sottili su viso a cuore

Si chiamano arrotondate le sopracciglia sottili che seguono un andamento naturale, che circonda l’occhio e trasmette dolcezza a chi ha il viso a cuore, vale a dire fronte ampia e mento stretto.

Gli strumenti da utilizzare

Per poter ottenere sopracciglia sottili così come la moda richiede, è necessario armarsi di specchio, pinzette e matita per le sopracciglia. E naturalmente non può mancare la pazienza, spesso la fretta ci fa sbagliare e ottenere un sopracciglio diverso dall’altro, cosa che non si potrà risolvere prima di due settimane, quando i peli ricresceranno.

Ultimo aggiornamento il 1 Dicembre 2020 21:37

Lascia un Commento