Maschera viso purificante, usi e consigli

maschere purificanti

La migliore amica di ogni donna in un momento di puro relax è la maschera viso purificante.

Ce ne sono di diverse tipologie ed ognuna assolve un compito specifico; un questo articolo parleremo delle maschere viso purificanti. Scopriamo insieme i suoi usi e la sua utilità.

LEGGI ANCHE: Maschera alla carota

Che cosa è una maschera viso purificante

Le maschere purificanti sono conosciute anche come maschere per la pulizia, servono per assorbire le impurità, per contrastare la formazione di punti neri, per restringere i pori dilatati, e per ridurre la sovra-produzione di sebo, ed è per questo motivo che le maschere purificanti sono indicate principalmente per la pelle mista o grassa.

Sono costituite da elementi naturali come fanghi termali, liquirizia, argilla, eucalipto, tutte sostanze astringenti e sebo-nomalizzanti.

A cosa serve la maschera viso purificante

La maschera viso purificante, serve per assorbire le impurità, per contrastare la formazione di punti neri, per restringere i pori dilatati, e per ridurre la sovra-produzione di sebo, insomma, la pelle riacquista morbidezza e luminosità, tornando al suo aspetto sano e naturale.

A chi è utile e ogni quanto farla

La maschera purificante è utile a chi presenta una pelle mista o grassa, ma ultimamente, le maschere di pulizia sono formulate per ogni tipo di pelle, comprese quelle normali e a tendenza secche: purificano senza asciugare troppo.

Solitamente possono essere utilizzate una volta a settimana, ma quelle più leggere possono essere utilizzate anche due o tre volte ogni 7 giorni, mentre quelle più aggressive una volta ogni 10/15 giorni.

I vari tipi di maschere viso purificanti

Esistono vari tipi di maschere viso purificanti, di varie marche ed a vari prezzi, ma soprattutto costituiti da vari elementi naturali: ci sono quelle all’argilla, fanghi termali, liquirizia, eucalipto, ed altre sostanze astringenti e sebo-nomalizzanti.

Come fare una maschera viso purificante

Si possono realizzare anche delle maschere viso purificanti con piccoli semplici ingredienti che abbiamo in casa.

Ad esempio frullando la polpa di una mela, aggiungendo un cucchiaino di aceto o limone fresco, poi bisogna prendere il prodotto, massaggiare il viso, e lasciare agire per qualche minuto e sciacquare.

Si può sostituire alla mela alcuni acini d’uva, astringente, o cetriolo. una buona abitudine per intensificare l’effetto purificante è preparare la pelle riempiendo una bacinella d’acqua calda, a cui aggiungerai qualche goccia di olio essenziale, per esempio rosmarino, eucalipto o tea tree, e un cucchiaio di bicarbonato. Dopo circa 15 minuti la pelle sarà pronta per una pulizia del viso: le unghie non devono essere a contatto con la pelle, usa una velina da arrotolare intorno alle dita, poi tampona il viso con una bustina di camomilla tiepida, immersa nell’infuso e strizzata.

Vichy Maschera Argilla Purificante - 75 ml
13,60€
19,89€
disponibile
13 new from 13,60€
Ultimo aggiornamento il 26 Febbraio 2021 19:16

Lascia un Commento