Idrolato di salvia, il rimedio naturale tonificante e lenitivo per pelli grasse e sensibili

L’idrolato di salvia è un’erba davvero ottima per combattere la sudorazione eccessiva ma anche per curare la pelle grassa e per contrastare la presenza e la comparsa di forfora sul nostro cuoio capelluto. L’acqua di salvia ha benefici davvero impensabili e le sue proprietà potranno stupirti.

L’idrolato di salvia in particolare è un estratto della pianta di salvia, ovvero dei suoi fiori. Molto spesso l’idrolato di salvia viene utilizzato anche insieme ad altre sostanze che potrebbero andare ad aumentare il suo effetto benefico. Ecco perché bisogna conoscere bene la sostanza e poi utilizzarla nella maniera più opportuna.

Proprietà dell’idrolato di salvia ed i suoi benefici

Tra le proprietà dell’idrolato di salvia, ci sono quelle di tipo antisettico e antibatterico. La salvia è un principio attivo contro la pelle grassa e serve a combattere la presenza di brufoli. Infatti, grazie alla presenza dell’idrolato di salvia la pelle potrà riequilibrare la sua produzione di sebo e quindi abbinandola magari ad altre sostanze come il limone e il tea tree, si avrà l’opportunità di regolarizzare la presenza del sebo e quindi combattere l’acne. Tra le altre proprietà dell’idrolato di salvia ci sono:

  • proprietà traspiranti, la salvia è funzionale per combattere i cattivi odori dovuti alla sudorazione. Inoltre avrà anche la capacità di combattere la presenza di batteri;
  • tonificante, così come tutti gli idrolati è rigenerante per le cellule e quindi aiuta a combattere l’invecchiamento cutaneo;
  • proprietà antiforfora, l’azione antibatterica combatterà la presenza di forfora sul cuoio capelluto ed è anche utile per combattere i capelli grassi. L’idrolato di salvia è anche fortificante per i capelli;
  • proprietà lenitiva, l’idrolato di salvia è ottimo anche per curare dermatiti, infiammazioni, irritazioni cutanee di vario genere. Può essere utilizzata anche insieme alla camomilla, alla malva e alla lavanda.

Come usare l’idrolato di salvia

L’idrolato di salvia viene usato spesso come tonico per il viso, come deodorante, come antiforfora, ma anche per fortificare i capelli. Sempre più spesso soprattutto gli adolescenti lo usano per combattere l’acne e brufoli (visita la pagina http://benessereoggi.com/come-eliminare-i-brufoli/ se vuoi conoscere tutti i metodi per eliminare i brufoli con rimedi naturali) e anche per ripulire la pelle della presenza dei punti neri. In caso di rossore o di infiammazioni anche dovute ad esempio a colpi di caldo, l’idrolato di salvia è ottimo per prevenire l’infiammazione. Basterà applicare la sostanza sulla parte di pelle interessata e poi dopo i problemi saranno risolti.

Controindicazioni dell’idrolato di salvia

L’idrolato di salvia non ha particolari controindicazioni. Infatti, l’unico problema è che potrebbe deteriorarsi in maniera veloce. Quindi  si deve conservare in luoghi freschi. Utilizzandolo con costanza ed in maniera corretta, si troverà il modo migliore per garantire risultati ottimali. È possibile anche comprare l’idrolato di salvia direttamente in farmacia oppure in parafarmacia. La durata sarà sicuramente maggiore anche se perderà la naturalezza del prodotto. Dopo aver conosciuto questa pianta non potrete più farne a meno perché sarà davvero preziosissima per regolarizzare la pelle e per gli effetti benefici su tutto il corpo.

Lascia un Commento