advertisement

Esfoliante viso, a cosa serve e come si usa

Esfoliante per viso
advertisement

Che sia grassa, secca o mista, la nostra pelle ha bisogno di essere esfoliata per rimuovere i residui di cellule morte, proprio per questo sarà necessario per una o due volte a settimana aggiungere ai nostri prodotti di Beauty routine l’esfoliante viso. Scopriamo insieme qualche nozione in più.

A cosa serve l’esfoliante viso

Tra i vari prodotti che servono per mantenere una pelle sempre perfetta, dovremmo inserire come buona abitudine all’interno della nostra Beauty routine anche l’esfoliante viso. L’esfoliante viso è un ottimo prodotto per la propria pelle, e serve per mantenere sempre la propria pelle al meglio, serve infatti per rimuovere le cellule morte, aiuta a contrastare il colorito spento della pelle e le varie discromie, inoltre migliora la grana del volto e rende più ricettiva la pelle ai trattamenti skincare successivi: gli esfolianti, infatti, sono i prodotti migliori per avere una pelle del viso omogenea e luminosa.

Come si usa l’esfoliante viso

Per svolgere correttamente la sua funzione, l’esfoliante viso ha bisogno di alcune accortezze. Innanzitutto, bisogna rimuovere per bene ogni traccia di make-up e di crema, una volta quindi aver rimosso il tutto si procede con l’inumidire il viso con acqua tiepida e successivamente con l’applicazione dell’esfoliante. Va applicato soprattutto sulla zona T, fronte e naso, poi si prosegue con le guance, mento e collo evitando la delicata zona del contorno occhi; poi si deve massaggiare delicatamente il viso in modo circolare senza esagerare con la pressione dei polpastrelli, dopodiché risciacquare accuratamente ed asciugare.

Si noterà subito l’immediata trasformazione della pelle, apparirà subito molto più liscia al tatto e più fresca.

Quando usare l’esfoliante viso

L’esfoliante viso dovrebbe rientrare tra i nostri prodotti che utilizziamo per la nostra Beauty routine. Va utilizzato una, massimo due volte a settimana per evitare di avere un effetto indesiderato, e va usato soprattutto prima di applicare una maschera, perché consente agli attivi di agire ancora più in profondità.

Perché esfoliare il viso

L’esfoliazione del viso è un gesto importantissimo per la nostra pelle, poiché porta molti benefici, come ad esempio rimuovere la barriera delle cellule morte che intasano la pelle e scopre nuove cellule fresche sotto. Questo apre la strada all’idratazione, al nutrimento e consente ai prodotti di penetrare più a fondo nella pelle, rendendoli più efficaci.

advertisement

Esfoliazione chimica ed esfoliazione meccanica

Possiamo parlare, soprattutto effettuate nei centri estetici, di due tipi di esfoliazioni viso, quella chimica e quella meccanica. L’esfoliazione meccanica riguarda uno strofinamento dello strato corneo eseguito con creme con microgranuli, guanti di crine o spazzola di Tampico. Si chiama meccanica perché è la pressione delle nostre mani che “muove” i microgranuli dello scrub o, le setole della spazzola in caso di utilizzo di quest’ultima.

Mentre l’esfoliazione chimica riguarda la disgregazione o sollevamento delle cellule morte da parte di AHA o BHA. Questo tipo di esfoliazione va ad agire più in profondità, attraverso l’azione degli acidi come quello glicolico, lattico, salicilico, mandelico, e questi acidi, permettono di rompere o sciogliere i legami tra le cellule in modo da eliminare quelle morte e liberare i pori occlusi da eventuali detriti. Questo tipo di esfoliazione dona risultati più duraturi nel tempo e si rivela essere molto più delicata. Infatti, è molto efficace contro l’acne e l’ipopigmentazione cutanea.

I vari tipi di esfolianti viso

Esistono in commercio vari tipi di esfolianti viso, alcuni anche a piccolissimo prezzo, e starà a noi poi, scegliere quello in base al nostro tipo di pelle ed in base alle nostre esigenze. Ce ne sono di fruttati, profumatissimi a dir poco favolosi. Quelli classici, più utilizzati sono quelli classici in crema che al suo interno contiene microgranuli; troviamo poi dei gel ad azione esfoliante, oppure possiamo acquistare un gommage, che a differenza dello scrub classico, aiuta ad esfoliare la pelle, ma nello stesso tempo essendo più cremoso, sarà più delicato sulla pelle.

Ci sono alcuni esfolianti dalla la texture è liquida, ma piuttosto viscosa, con dosatore conta-gocce da applicare direttamente sul viso e poi massaggiare. Possiamo creare anche uno scrub fatto in casa, versando dello zucchero in una ciotola con qualche goccia di olio di oliva o di mandorla e un cucchiaino di miele. Un metodo casalingo ma altrettanto efficace.

Effetti collaterali

Bisogna prestare attenzione quando si utilizzano gli esfolianti in quanto potrebbero causare degli effetti indesiderati, come: arrossamento, bruciore o irritazione.

Tali effetti, comunque, sono generalmente di lieve entità e tendono a risolversi nel giro di poco tempo. In alcuni casi gravi, l’esfoliante può provocare allergie alla cute provocando pruriti e/o irritazione, per questo prima di acquistare il proprio esfoliante, lo si dovrà scegliere con cura.

advertisement
3,89€
5,90€
disponibile
9 new from 3,89€
as of 24 Settembre 2022 14:18
8,90€
10,99€
disponibile
7 new from 7,00€
as of 24 Settembre 2022 14:18
12,79€
16,50€
disponibile
12 new from 9,82€
as of 24 Settembre 2022 14:18
4,70€
5,49€
disponibile
15 new from 4,50€
as of 24 Settembre 2022 14:18
23,70€
28,00€
disponibile
15 new from 19,60€
as of 24 Settembre 2022 14:18
5,03€
5,99€
disponibile
8 new from 5,03€
as of 24 Settembre 2022 14:18
15,40€
24,00€
disponibile
20 new from 15,40€
as of 24 Settembre 2022 14:18
29,99€
disponibile
12 new from 29,80€
4 used from 26,43€
as of 24 Settembre 2022 14:18
Ultimo aggiornamento il 24 Settembre 2022 14:18

Lascia un Commento

WordPress Lightbox Plugin