advertisement

Come curare l’acne con rimedi naturali

acne cura
advertisement

Spesso ci capita di notare sul nostro viso tanti piccoli (talvolta anche non molto piccoli), puntini rossi. Ebbene si parliamo proprio di loro, i nostri tanti odiati brufoletti, sul viso, sul mento e anche i brufoletti sulla fronte.

L’acne è un problema che accomuna tante giovani donne oggigiorno; quando la pelle è caratterizzata da un eccesso di sebo le ghiandole pilo-sebacee si infiammano, i pori si dilatano e l’intera cute ha un aspetto lucido. Per contrastare l’acne in maniera naturale è necessario basarsi su proprietà disintossicanti, purificanti, astringenti e antisettiche. Scopriamo qualche nozione in più e come curarla.

Le cause dell’acne possono essere di vario tipo: può dipendere da disordini ormonali, epato-intestinali, particolari condizioni psicologiche o da un regime alimentare sbagliato. In questi casi è meglio seguire i consigli di un esperto.

Le cause dell’acne

Le cause della comparsa dell’acne possono essere svariate, e soprattutto possono essere di vario tipo: può dipendere da disordini ormonali, epato-intestinali, particolari condizioni psicologiche o da un regime alimentare sbagliato.

Cosa mangiare per combattere l’acne

Una tra le cause della comparsa dell’acne è la cattiva alimentazione. Ma cosa mangiare per combatterla? Ebbene non bisogna necessariamente fare una dieta, ma bisogna evitare cibi grassi, soprattutto il cibo “spazzatura”, pieno di olii, grassi, bisogna evitare dolci, farinacei (pane, pasta, crackers e affini) e bevande zuccherate.

Da prediligere invece, sono cereali poco zuccherosi, come orzo, farro, riso integrale, miglio, grano saraceno, olio extravergine a crudo che esclude anche cotture soffritte e fritture. Da evitare anche i latticini, alcol e fumo; vanno evitati inoltre, anche la frutta sciroppata e candita.

Un’altra regola fondamentale è quella di bere, bere molta acqua fa bene aiuta a purificare il corpo e per questo, di solito se ne consigliano almeno due litri al giorno.

Come eliminare il batterio dell’acne

Ma la vera domanda è come eliminare il batterio dell’acne?

Beh, innanzitutto dobbiamo affidarci ad uno specialista, un medico dermatologo, che saprà sicuramente indirizzarci sulla giusta strada per eliminare questo batterio, magari con l’utilizzo di prodotti come antibiotici (applicazione topica), indicati per la cura dell’acne grave e complicata, antimicrobici, oppure un trattamento ormonale per le donne affette da acne su base ormonale: Etinilestradiolo e Ciproterone acetato.

Noi però nel frattempo da casa, possiamo prestare alcune attenzioni, come non eliminare i punti neri con le dita, in quanto rischiamo di infettare le zone circostanti e potenziare l’acne, oppure dedicarci ad alcuni rimedi naturali come l’utilizzo di alcune tisane depurative, elisir, e gocce che agiscono dall’interno, oppure impacchi, maschere, pomate e gel…

Da provare sono anche i vari olii come olio tea tree o l’olio essenziale di lavanda. Oppure provare ricette come quella della mela grattugiata o dell’aglio che ha proprietà antibatteriche e antisettiche.

advertisement

I tipi di acne

Esistono diversi tipi di acne. l’acne giovanile che si divide a sua volta in: acne lieve con pochi elementi; acne moderata: papulopustolosa con numerosi elementi e nodulare con poche lesioni; acne severa: nodulare grave e conglobata.

Poi c’è l’acne del neonato, ebbene sì, anche i neonati possono avere l’acne, compare entro i 3 mesi di vita e scompare in genere nel giro di qualche mese senza lasciare cicatrici; poi c’è l’acne degli adulti che nelle donne interessa circa il 20% e si concentra sulla zona inferiore del viso e deriva molto spesso da scompensi ormonali fisiologici o patologici, negli uomini invece, tende a comparire sulla schiena, ma può manifestarsi anche sul viso e rivelarsi difficile da vivere nel quotidiano.

Come prevenire l’acne

Per prevenire l’acne dobbiamo innanzitutto dedicarci ad una pulizia profonda del nostro viso quindi utilizzare un detergente, del tonico e delle creme specifiche per noi e la nostra pelle, inoltre dobbiamo condurre una sana alimentazione e ricordare di struccarsi completamente prima di andare a dormire per permettere alla pelle di respirare.

Regole di base contro l’acne

  • È fondamentale sostenere una corretta alimentazione: evitare gli eccessi, i cibi grassi e quelli ricchi di zuccheri;
  • Bere molta acqua aiuta a purificare il corpo e per questo, di solito se ne consigliano almeno due litri al giorno;
  • Non eliminare i punti neri con le dita, rischi di infettare le zone circostanti e potenziare l’acne.

Solo dopo aver seguito questi semplici consigli puoi dedicarti ai rimedi naturali.

Come curare l’acne: rimedi naturali

Esistono in erboristeria alcune tisane depurative, elisir, e gocce che agiscono dall’interno, ma se preferisci intervenire direttamente sulla pelle puoi provare impacchi, maschere, pomate e gel.

Come combattere l’acne con oli essenziali

Tea Tree Oil: Questo olio è comunemente raccomandato per il trattamento di acne perché  è in grado di uccidere i batteri presenti sulla pelle e che contribuiscono a causare l’acne. Metti un pò d’olio su un batuffolo di cotone e tampona direttamente sulla zona colpita da acne e lascia riposare una notte.

L’olio essenziale di lavanda, per un effetto calmante sulla pelle: questo olio è molto utile nel trattamento dell’acne. Spesso però è molto forte e non può essere applicato direttamente sulla pelle. Si consiglia quindi, prima dell’applicazione, di diluirlo con un altro tipo di olio come l’olio vegetale di uva o l’olio vegetale di mandorle dolci.

In casa, o meglio, in cucina, abbiamo tantissimi ingredienti che possono aiutarci a contrastare l’acne ma spesso non ne siamo a conoscenza. Andiamo a scoprire quali sono.

Schiaccia un pò d’aglio in una tazzina, mescolalo con acqua tiepida e applicalo con un batuffolo di cotone sulle parti interessate lasciando agire 5-10 minuti per poi sciacquare tutto: l’aglio ha proprietà antisettiche e antibatteriche.

Grattugia delle mele con qualche cucchiaino di miele fino a comporre un composto. Applicalo sul viso e lascialo asciugare per 15-20 minuti. Sciacqua tutto. Puoi ripetere questo trattamento anche due volte a settimana.

advertisement
8,60€
10,60€
disponibile
as of 27 Gennaio 2023 2:25
17,00€
disponibile
4 new from 15,00€
as of 27 Gennaio 2023 2:25
19,65€
20,95€
disponibile
6 new from 15,50€
as of 27 Gennaio 2023 2:25
7,51€
disponibile
6 new from 7,51€
as of 27 Gennaio 2023 2:25
23,52€
24,18€
disponibile
2 new from 23,52€
as of 27 Gennaio 2023 2:25
9,00€
12,00€
disponibile
17 new from 8,92€
as of 27 Gennaio 2023 2:25
4,39€
5,72€
disponibile
15 new from 4,39€
as of 27 Gennaio 2023 2:25
Ultimo aggiornamento il 27 Gennaio 2023 2:25

Lascia un Commento

WordPress Lightbox Plugin