advertisement

Come vestirsi in stile Hygge

stile hygge
advertisement

Lo stile delle meravigliose donne danesi con i loro meravigliosi outfit, sono diventate delle icone a cui ispirarsi. Hygge, una parola difficile da tradurre e da pronunciare ma che racchiude uno stile tutto particolare e ricco di volume e accessori comfy. Scopriamo più del dettaglio di cosa si tratta.

Che vuol dire hygge

In realtà trovare una vera e propria traduzione per questo termine non è affatto semplice, spiegato significa che non è qualcosa che si può toccare, né vedere, ma qualcosa che, molto semplicemente, si può sentire.

Si tratta infatti di una sensazione, di un non so che di caldo e sicuro, di uno stato di profondo benessere, e gli outfit rispecchiano proprio questa sensazione, di morbidezza, caldo e benessere.

Come vestirsi in stile hygge

Vestirsi in stile hygge è molto semplice in realtà, i capi di lana non possono assolutamente mancare: maglie, pullover, abiti, joggers e cappotti, tutti rigorosamente in nero, e tutte le nuance di grigio, quindi colori molto “invernali”; per non creare un effetto noioso si può giocare con le texture e con le sovrapposizioni di elementi.

Quali sono i capi che non possono mancare

I capi per un hygge style che non possono assolutamente mancare sono i pullover o altri abiti realizzati con materiali prevalentemente naturali come la lana, sciarponi, stole e scialli di lana, calzoni ampi tipo pigiama, calzettoni di lana e manufatti creati con le proprie mani.

I colori dello hygge style

I colori che prevalgono nell’ Hygge style sono il nero ed il grigio con tutte le loro sfumature, ma il colore non è totalmente abolito, ma va dosato con estrema cautela ed usato prevalentemente a macchie, ad esempio su piccoli accessori come cappelli o sciarpe. Oppure da utilizzare ci sono anche colori come il beige o altri colori naturali, o il bianco.

Gioco di volume

La sovrapposizione di abiti è molto amata dalle donne danesi, per creare un gioco di volume, questo gioco, però, richiede l’impiego di capi oversize, come: maxi dress in maglia, pullover ampi e parka over. Bisogna quindi creare dei contrasti di volume, ricordando però di bilanciare sempre capi molto ampi con altri molto asciutti.

A chi sta bene lo stile hygge

La prima parola quando si parla di questo stile è benessere, stare bene insomma, quindi se ci si sente a proprio agio e si sta bene con se stessi, si può adottare questo stile. Ovviamente attenzione se si è eccessivamente minutine, per non scomparire in una nuvola di lana.

Quando adottare questo modello scandinavo

In realtà non c’è una vera e propria regola per adottare questo stile, forse quando fa eccessivamente freddo o nel periodo natalizio, possiamo creare uno spazio in cui rilassarci nella nostra casa, circondati dal calore di un bel pullover o una bella coperta con dei bei calzini di lana, oppure lo si può adottare semplicemente per un proprio stile e gusto personale, perché lo si ama semplicemente.

13,98€
19,99€
disponibile
6 new from 13,00€
1 used from 13,00€
Ultimo aggiornamento il 20 Maggio 2022 17:48

Lascia un Commento

WordPress Lightbox Plugin